Cia Grosseto

Vicino all’Agricoltore e al Cittadino

Cia Grosseto

Portale Agrituristico

Vai al Sito

CIPA-AT Cia Grosseto

Formazione Professionale

CIPA-AT Grosseto

round

PRENOTA LA RIUNIONE INFORMATIVA

entro il 3 Novenbre

REGISTRO DEI TRATTAMENTI TERAPEUTICI NEGLI ALLEVAMENTI ZOOTECNICI – MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER INCONTRI INFORMATIVI IN PRESENZA

28 Ottobre 2021 

A tutti gli Allevatori

Sistema informativo nazionale della farmacosorveglianza, ricetta elettronica e registro elettronico dei trattamenti terapeutici – disposizioni in materia di tracciabilità dei medicinali veterinari e dei mangimi medicati, in attuazione delle direttive 2001/82/CE e 90/167/CEE

in riferimento all’oggetto, considerato che la Confederazione Italiana Agricoltori di Grosseto sta effettuando incontri in presenza sul territorio provinciale e nel rispetto delle linee guida antiCovid, considerato inoltre la necessità che tale attività sia completata con altre riunioni, premesso quindi che gli interessati, devono contattare per una manifestazione di interesse i ns. Uffici di Zona fornendo la denominazione esatta dell’Impresa e il proprio n° di cellulare entro e non oltre il 3 NOVEMBRE ai numeri telefonici di Vostra conoscenza o meglio attraverso una mail, utilizzando tra gli indirizzi sotto riportati, quello

corrispondente all’Ufficio Zona dove abitualmente Vi rivolgete

si comunica quanto segue:

REGISTRO ELETTRONICO DEI TRATTAMENTI TERAPEUTICI

Dal 28 gennaio 2022, per tutte le aziende zootecniche che fanno uso di medicinali veterinari e dei mangimi medicati. è previsto il passaggio obbligatorio al REGISTRO INFORMATIZZATO DEI TRATTAMENTI TERAPEUTICI.

Questo è sancito dall’art. 14 comma 1 del Decreto Legislativo del 2 febbraio 2021 n. 27 a seguito dell’applicazione del regolamento (UE) n. 2019/6 del 11 dicembre 2018.

Pertanto NON deve essere più detenuto il registro cartaceo dei trattamenti terapeutici che comunque dovrà essere conservato per 5 anni dall’ultima ricetta ivi riportata.

 Il  Veterinario aziendale prescrive i farmaci sempre con ricetta elettronica e viene tutto registrato nel sistema informatizzato per la  tracciabilità dei medicinali veterinari e dei mangimi medicati.

 

COSA DEVE FARE L’ALLEVATORE PER APRIRE IL REGISTRO ELETTRONICO DELLA PROPRIA AZIENDA?

– L’AZIENDA SI DEVE REGISTRARE PRESSO IL SISTEMA INFORMATICO DELLA BANCA DATI NAZIONALE (BDN)

– COLLEGARSI    www.vetinfo.it

– FARE RICHIESTA DI UN “ACCOUNT” SEGUENDO LA PROCEDURA INFORMATICA

 – UNA VOLTA TERMINATA LA PROCEDURA SI RICEVE UNA EMAIL CON UN “LINK” DOVE CLICCARE PER   CONFERMA

– La preiscrizione viene inoltrata in automatico dal sistema alla USL competente per territorio e dalla medesima validata

– Saranno inviate per mail la username e la password per il primo accesso al sistema  

 – L’Allevatore provvede ad attivare il proprio ACCOUNT e consequenzialmente il  REGISTRO INFORMATIZZATO DEI  TRATTAMENTI TERAPEUTICI.

 Il registro dei farmaci è ufficialmente attivo.

L’Allevatore successivamente alla attivazione del registro, dovrà infine associare il proprio veterinario Aziendale che emette le ricette.

 Attivato il servizio, si opererà esclusivamente con il sistema  TRAMITE COMPUTER ma anche con una APP su cellulare.


Con l’indicazione terapeutica eseguita dal Veterinario e presente nel sistema, l’Allevatore procede dopo la somministrazione, alla registrazione della data di inizio e fine trattamento ENTRO le tempistiche previste:

 – 48 ORE DALL’INIZIO DEI TRATTAMENTI

– 48 ORE DALLA FINE DEI TRATTAMENTI

RICETTA ELETTRONICA

Nulla è cambiato nelle norme procedurali ed amministrative rispetto a quanto veniva fatto con la prescrizione dei farmaci tramite ricetta cartacea.

 Valgono le norme del previste dal D.lgs.  n. 193 del 6 aprile 2006ALGONO PERTANTO LE NORME DEL  DL. 136/2006, che riguardano la produzione, la registrazione, l’utilizzo dei farmaci ed il sistema della farmacovigilanza.

 La validità della ricetta resta valida per 10 giorni lavorativi .


IDENTIFICAZIONE DEGLI ANIMALI nella ricetta elettronica

 Con la RICETTA ELETTRONICA, devono essere individuati i soggetti a cui è destinato il farmaco qualunque esso sia ( ANTIBIOTICO, VACCINO , SVERMINATORE).

 Pertanto sarà indicata la matricola del soggetto a cui è destinato il farmaco.

Il sistema permette le identificazioni così dette MASSIVE.

Per esempio:

a) TUTTO IL GREGGE 

b) CAPI SOTTO I 12 MESI

c) CAPI NATI DAL …… , OPPURE  NATI DAL …… AL …., OPPURE  NATI PRIMA DEL ………

 

TUTTO QUANTO SERVE PER LA TRACCIABILITA’ SULL’UTILIZZO CORRETTO DEI FARMACI .

– PRESTARE ATTENZIONE ALL’INVIO DI ANIMALI TRATTATI CON FARMACI

– RICORDARSI DEI TEMPI DI SOSPENSIONE (periodo di attesa) 


PRENOTA E COMUNICA CON CIA GROSSETO.


thin

Ricerca Groblale Cia Grosseto

Scrivi a Cia Grosseto

Servizio condizionato dal Tuo consenso al trattamento dei tuoi dati personali in base alla Policy Privacy GDPR di Cia Grosseto – Link—->>

In og ni caso non divulghiamo mai i Tuoi dati, la risposta è sempre riservata entro 48 ore.

PRIVACY GDPR


CIA GROSSETO 

Cia Grosseto NON divulga MAI i Tuoi Dati Personali

Informarti è un Tuo Diritto e un Tuo Dovere

PRIVACY GDPR


CIA GROSSETO 

Cia Grosseto NON divulga MAI i Tuoi Dati Personali

Informarti è un Tuo Diritto e un Tuo Dovere