CiPA-AT Grosseto

Agenzia Formativa & Servizi INN Agricoltura

Corsi di Formazione Professionale

Cia Grosseto

Vicino all’Agricoltore e al Cittadino

round

26 Marzo 2014

1 Milione per il Fiume Albegna


Fiume Albegna: un milione di Euro per la messa in sicurezza a Pomonte. Determinante l’iniziativa della Cia.

La piena dell’Albegna del novembre 2012 è da tutti conosciuta per l’inondazione della cittadina di Albinia e della vasta area rurale in pianura, nei pressi del fiume, ma danni il corso d’acqua ne ha fatti in molti altri luoghi. Particolarmente, nella parte alta del corso del fiume, in area collinare, zona Pomonte, si sono verificati fenomeni di erosione e di modifica del letto del corso d’acqua che hanno sottratto alla coltivazione appezzamenti di terreno anche di grandi dimensioni, con conseguenze gravi per diverse aziende che costeggiano il fiume.

Su sollecitazione delle aziende danneggiate, la Confederazione Italiana Agricoltori di Grosseto, si è da subito adoperata per mettere attorno ad un tavolo tutti i soggetti responsabili per la messa in sicurezza del tratto di corso d’acqua: la Regione, il Genio Civile, la Provincia, il Consorzio di Bonifica, i Sindaci di Scansano e Manciano e, naturalmente, gli agricoltori coinvolti. In un primo incontro, organizzato nel mese di settembre 2013, tutti gli attori coinvolti, ciascuno per la propria competenza, assunsero l’impegno ad attivarsi per ricercare possibili soluzioni sia tecniche sia economiche. Nei giorni successivi a quel primo incontro furono effettuati i sopralluoghi e i rilievi tecnici e, alla fine dello scorso anno, l’Assessore all’Ambiente della Regione Toscana, Annarita Bramerini, che si era impegnata personalmente, annunciò lo stanziamento, da parte della regione di circa un milione di Euro destinato all’inizio dei lavori di messa in sicurezza di quel tratto di fiume; una cifra probabilmente insufficiente, ma, in ogni caso, importante per effettuare interventi significativi.

Lo scorso 28 febbraio, sempre per iniziativa della Cia, a Pomonte, si sono nuovamente incontrati per una verifica dello stato dell’arte gli stessi soggetti che, alla presenza dell’Assessore Regionale, hanno assunto l’impegno di procedere a effettuare rapidamente i rilievi definitivi e a predisporre la progettazione esecutiva delle opere necessarie alla messa in sicurezza del tratto di fiume per consentire l’esecuzione dei lavori nel periodo primaverile ed estivo. Anche in quell’occasione la Confederazione, rappresentata dal Presidente Enrico Rabazzi, ha ribadito il proprio impegno a seguire con attenzione il rispetto dei tempi e a vigilare perché eventuali pastoie burocratiche non rallentino la realizzazione delle opere, indispensabili, che saranno decise. (Angelo Siveri)



Ricerca Groblale Cia Grosseto

Scrivi a Cia Grosseto

Servizio condizionato dal Tuo consenso al trattamento dei tuoi dati personali in base alla Policy Privacy GDPR di Cia Grosseto – Link—->>

In og ni caso non divulghiamo mai i Tuoi dati, la risposta è sempre riservata entro 48 ore.

PRIVACY GDPR


CIA GROSSETO 

Cia Grosseto NON divulga MAI i Tuoi Dati Personali

Informarti è un Tuo Diritto e un Tuo Dovere

PRIVACY GDPR


CIA GROSSETO 

Cia Grosseto NON divulga MAI i Tuoi Dati Personali

Informarti è un Tuo Diritto e un Tuo Dovere