Proroga validità certificati di abilitazione all'acquisto ed utilizzo dei prodotti fitosanitari (patentini), Come anticipare le criticità di gestione dei corsi di aggiornamento


Relativamente ai Certificati di abilitazione per l’uso dei prodotti fitosanitari, si riporta il testo della Legge 17 luglio 2020, n. 77 di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, recante misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19.

In particolare, all’art. 224 comma 5 bis è scritto:

“Il comma 4 -octies dell’articolo 78 del Decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 aprile 2020, n. 27, è sostituito dal seguente: « 4 -octies. In relazione alla necessità di garantire l’efficienza e la continuità operativa nell’ambito della filiera agroalimentare, la validità dei certificati di abilitazione rilasciati dalle regioni e dalle province autonome di Trento e di Bolzano, ai sensi degli articoli 8 e 9 del decreto legislativo 14 agosto 2012, n. 150 (PAN), nonché degli attestati di funzionalità delle macchine irroratrici rilasciati ai sensi dell’articolo 12 del medesimo decreto legislativo n. 150 del 2012, in scadenza nel 2020 o in corso di rinnovo, è prorogata di dodici mesi e comunque almeno fino al novantesimo giorno successivo alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza»”.


I periodi di validità sono quindi estesi, i certificati di abilitazione hanno una validità “normalmente” di cinque anni e alla scadenza sono rinnovati su richiesta dell’interessato, previa verifica e partecipazione a una formazione obbligatoria di 12 ore, organizzata da Agenzia Formativa Accreditata e Certificata.


Seguendo le indicazioni della Regione Toscana, il corso di aggiornamento, potrà essere svolto anche online, in modalità FAD Sincrona (lezioni online in diretta e con possibilità di interazione con i docenti e tra gli utenti) tramite piattaforma (Google Hangouts Meet, Zoom, GoToMeeting); dove non è richiesta nessuna specifica conoscenza informatica pregressa. E’ sufficiente un PC con videocamera, un tablet o uno smartphone con i broswer aggiornati (Google Chrome, Firefox e per Apple Safari) e una connessione internet; i partecipanti riceveranno semplicemente un invito tramite email con un link per il collegamento alla lezione.


In ogni caso per anticipare le problematiche di gestione, che presumibilmente potranno essere riscontrate, (in quando le scadenze saranno “massive”, sarà quindi molto difficile poter rispettare termini e condizioni per tutti coloro che ne faranno richiesta nel solido periodo), si invita tutti coloro che devono effettuare il corso di aggiornamento PAN (Tesserino), che CIPA-AT Grosseto, organizza anche corsi in modalità convenzionale in presenza (aula), dove per agevolare il servizio dal mese di Settembre 2020 fino all’inizio del prossimo anno saranno in calendario e quindi programmate sessioni formative continue, con sedi nell’intero territorio della provincia di Grosseto, in coerenze con le norme anti Covid-19.


Ovviamente nello stesso periodo saranno attivi corsi di primo rilascio e aggiornamento sia in modalità FAD che in modalità convenzionale per :

  • -HACCP e PISCINE
  • -SICUREZZA LAVORATORI e RLS e RSPP
  • -PRIMO SOCCORSO a ANTINCENDIO
  • -TRATTORI e MACCHINE MOVIMENTO TERRA e CARRELLI ELEVATORI

Tutti i corsi sono a numero chiuso e le iscrizioni possono essere effettuate sul sito web di riferimento www.qmtt.net, +39 0564 450662 o tramite tutti gli uffici di Cia Grosseto..



 

Close Comments

Comments are closed.