FORMAZIONE per ESPERTO in ENOTURISMO

Condividi

Con l’entrata in vigore della L. 76/2019, la Regione Toscana ha previsto la partecipazione a un corso di formazione teorico pratico in tema di enoturismo come uno dei requisiti abilitativi necessari per esercitare l’attività di addetto all’enoturismo.

Pur non essendo vincolante attestazione di frequenza di un corso di formazione avente a oggetto l’attività vitivinicola organizzato da soggetto abilitato (se il soggetto ha altro requisito abilitante) l’attività formativa  sicuramente risulta come titolo di professionalità

Dal punto di vista dello sviluppo delle competenze professionali il mondo delle aziende sta facendo progressi per definire ruoli e responsabilità, la formazione è un patto che il lavoratore stringe «innanzitutto con sé stesso» per implementare una dinamica di lavoro che preveda la costante crescita professionale e rafforzare le competenze individuali per rendere le aziende vitivinicole sempre più competitive.


CIPA-AT Grosseto, soggetto formativo accreditato alla Regione Toscana e Certificato ISO 29990, è certo che i corsi di formazione possono aiutare le imprese a rafforzare le competenze o a implementare nuovi strumenti di lavoro. In generale, le aziende che affrontano progetti di innovazione o cambiamenti organizzativi trovano nel settore formativo il supporto necessario ad affrontare nuove sfide.


Per questi motivi e non solo, stiamo organizzando un corso di formazione professionale in conformità alla Normativa vigente LRT 30/2003, Art. 22 octies, Lettera f, di Esperto di Enoturismo, per creare figure professionali che possano contribuire alla diffusione della cultura delle tipicità e delle tradizioni, alla valorizzazione delle risorse del territorio, alle tecniche di degustazione, alla conoscenza del vino e del territorio e che favoriscano una comunicazione di confronto tra impresa/ospite, allo scopo di mettere in luce le risorse della Toscana e della Maremma, con l’obiettivo di destagionalizzare i flussi turistici e di favorire incontro tra produttore e consumatore.

Il corso di prossima programmazione avrà una durata di 51 ore, sarà attuato per 36 ore in modalità FAD Sincrona e le atre ore (se possibile a norma Anti COVID-19), avranno una gestione pratica anche con insegnanti in Lingua Inglese per agevolare la comunicazione con l’ospite straniero.


Normativa di Riferimento —   


Tutto ciò aspettando anche la Legge su “OlioTurismo” !!


Info e Prenotazioni : +39 0564 450662 – formazione.grosseto@gmail.com



Condividi
Close Comments

Comments are closed.