Da Ue nuove norme su trasparenza da campo a tavola


Saranno adottate dall’Esecutivo nelle prossime settimane. In vigore dal 2021


Aumentare la trasparenza del mercato per un accesso più equo alle informazioni maggiore equilibrio alla filiera. E’ quanto previsto dalle nuove disposizioni annunciate dalla Commissione Ue secondo cui gli Stati membri dovranno notificare all’Ue informazioni sui prezzi intermedi tra agricoltori e consumatori, quelle cioè relative alle fasi della trasformazione alimentare e della vendita al dettaglio. A fronte di una grande abbondanza di dati sui mercati agricoli e sui prezzi al consumo, esistono infatti, poche informazioni sui passaggi intermedi dal campo alla tavola.


La comunicazione -come riporta Ansa AgriUE- arriva dopo la discussione con i Paesi membri nel comitato per l’organizzazione comune dei mercati. Il nuovo sistema informativo riguarderà carne, prodotti lattiero-caseari, vino, cereali, semi oleosi, colture proteiche, ortaggi e frutta, olio d’oliva e zucchero.

Le nuove disposizioni saranno adottate dall’Esecutivo Ue nelle prossime settimane ed entreranno in vigore dal 1 gennaio 2021. 


 

Share This:

Close Comments

Comments are closed.