COVID-19, PAN: ulteriore proroga certificati di abilitazione

Condividi

Il testo del comma 2, dell’articolo 103 del DL 17 marzo 2020, n. 18 (c.d. cura italia), che prorogava al 30 giugno 2020 la validità di tutti i certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi comunque denominati, (quindi anche i certificati di abilitazione PAN – “Patentino Fitofarmaci”),  è stato modificato dalla Legge 24 aprile 2020, n. 27 come di seguito:


“2. Tutti i certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi comunque denominati, compresi i termini di inizio e di ultimazione dei lavori di cui all’articolo 15 del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380, in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 31 luglio 2020, conservano la loro validità per i novanta giorni successivi alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza.


La disposizione di cui al periodo precedente si applica anche alle segnalazioni certificate di inizio attività, alle segnalazioni certificate di agibilità, nonché alle autorizzazioni paesaggistiche e alle autorizzazioni ambientali comunque denominate. Il medesimo termine si applica anche al ritiro dei titoli abilitativi edilizi comunque denominati rilasciati fino alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza.”


Fonte : www.regione.toscana.it



Condividi
Close Comments

Comments are closed.