Monthly Archives: April 2019

Dichiarazione F-GAS


Dichiarazione F-GAS per impianti di refrigerazione, impianti di condizionamento d’aria, pompe di calore, impianti di protezione antincendio


Entro il 31 Maggio di ogni anno gli operatori (i proprietari dell’apparecchiatura o dell’impianto qualora non abbia delegato ad una terza persona l’effettivo controllo sul funzionamento tecnico degli stessi) delle applicazioni fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria, pompe di calore e dei sistemi fissi di protezione antincendio contenenti 3 Kg o più di gas floururati devono presentare al Ministero dell’Ambiente una dichiarazione contenente informazioni riguardanti la quantità di emissioni in atmosfera di gas fluorurati relativi all’anno precedente. Per verificare se e quanti Kg di gas floururati contiene un impianto verificare i dati inseriti nel libretto di impianto oppure chiedere informazioni all’installatore di fiducia. Non rientrano in tale normativa tutti gli impianti che sono montati su mezzi in movimento (camion, treni, navi, ecc.). In sostanza deve essere fatta una comunicazione telematica indicando i dati dell’impianto, il quantitativo di gas contenuto ed eventualmente il quantitativo di gas aggiunto. Per informazioni potete rivolgervi all’ufficio tecnico della CIA Grosseto in Via Monterosa 178 Grosseto tel. 0564/464865.


+ INFO : Unicio Tecnico Cia Grosseto – +39 0564 464865

dlgs_05_03_2013_26_sanzioni–>>

dpr_27_01_2012_43—>>


 

Continua a leggere..

"Agro-biodiversità: esperienze e opportunità", Convegno in Maremma 13 Aprile 2019


Convegno “Agro-biodiversità: esperienze e opportunità” che si terrà presso il Certema sabato 13 aprile 2019 a partire dalle ore 09:30


certema_convegno


“Agro-biodiversità: esperienze e opportunità”

Al giorno d’oggi l’agro-biodiversità, o biodiversità coltivata, cioè l’insieme di tutte le componenti della diversità biologica rilevanti per l’agricoltura e l’agroecosistema, è un patrimonio a rischio di estinzione.

L’erosione genetica, legata all’aumento di produzione e di produttività dell’agricoltura e realizzata soprattutto mediante l’uso di nuove varietà geneticamente migliorate, ha comportato la perdita di un gran numero di varietà genetiche locali e, con essa, di quei fattori (sostenibilità della produzione, arricchimento e fertilità del terreno, impollinazione, predazione degli insetti dannosi, protezione del suolo, qualità dell’acqua e dell’aria) che hanno nella diversità la loro caratteristica distintiva.

La ricerca di una via economicamente sostenibile che permetta di mantenere vive le varietà genetiche locali è un importante obiettivo non solo materiale, ma anche culturale. Tramite il racconto delle esperienze di successo e delle prospettive di sviluppo, il convegno “Agro-biodiversità: esperienze e opportunità” vuole dare un contributo alla diffusione della consapevolezza su questo tema e offrire spunti di riflessione per nuove iniziative.


locandina-convegno-agrobiodiversita-apr-2019_3


Con l’occasione la informo che in concomitanza al convegno, a Borgo Santa Rita ,si svolgerà una mostra mercato del “km zero”

sapori-e-tradizioni-flyer


+ INFO : +39 0564 38 5822 – info@laboratoriotecnologicogrosseto.it


LABORATORIO TECNOLOGICO DI GROSSETO
S.P. del Cipressino km10 SNC
58044 – Borgo Santa Rita – Cinigiano (GR)
P.I. 01555190535
web-site: www.certema.it


Continua a leggere..

BANDO ISI INAIL 2018

 


In data 20/12/2018, è stato pubblicato il bando ISI INAIL 2018. 


Per la Toscana, in merito all’Asse 5 (ISI Agricoltura), sono stati stanziati 1.789.110,00 Euro, di cui:
Euro 1.519.540,00 per la generalità delle imprese agricole
Euro   269.570,00 per i giovani agricoltori
Sono ammissibili al contributo progetti di acquisto o noleggio con patto di acquisto di trattori agricoli o forestali e/o di macchine agricole o forestali.


Il progetto può prevedere l’acquisto al massimo di due beni da associare come segue:

– N. 1 TRATTORE AGRICOLO O FORESTALE + N. 1 MACCHINA AGRICOLA O FORESTALE

  DOTATA O MENO DI MOTORE PROPRIO;

– N. 1 MACCHINA AGRICOLA O FORESTALE DOTATA DI MOTORE PROPRIO + N. 1

  MACCHINA  AGRICOLA O FORESTALE  NON  DOTATA DI MOTORE PROPRIO;

– N. 2  MACCHINE AGRICOLE O FORESTALE NON DOTATA DI MOTORE PROPRIO.
Le agevolazioni nel rispetto del regime de-minimis (reg. UE 702/2014) consistono in un contributo a fondo perduto pari al:

– 40% per la generalità delle imprese agricole

– 50% per i giovani agricoltori


Il finanziamento (contributo in conto capitale)  massimo erogabile è pari a 60.000,00 Euro e minimo pari a 1.000,00 Euro.


La scadenza della domanda è fissata  alle ore 18,00 del giorno 30/05/2019 


PER PRENOTARE LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE, CONTATTARE ENTRO E NON OLTRE  IL 24 APRILE L’UFFICIO TECNICO ai seguenti recapiti:

telefono: +39 0564 464865  – mail: ufficiotecnico@cia.grosseto.it


+ INFO : —>>>


 

Continua a leggere..