Monthly Archives: November 2018

Rifiuti agricoli – adempimenti delle imprese


Le imprese agricole che producono rifiuti pericolosi e non pericolosi sono obbligate alla consegna annuale degli stessi ad aziende di smaltimento autorizzate (indipendentemente dal volume di affari). Le imprese agricole sono esonerate dal Sistri nei seguenti casi: se producono rifiuti non pericolosi; se producono rifiuti pericolosi e non hanno piu’ di 10 addetti (compreso titolare, soci, coadiuvanti); se hanno piu’ di 10 addetti ma conferiscono i propri rifiuti ad un circuito organizzato di raccolta (azienda di smaltimento convenzionata con l’associazione di categoria).

Per le aziende che svolgono attività diverse dalle agricole (es. conto terzi ecc.) che hanno più di 10 addetti vige l’obbligo di iscrizione al Sistri. Per le aziende obbligate che non si sono iscritte al Sistri le sanzioni vanno da 15.500 a 93.000 euro. L’art. 69 della Legge 221/2015 entrata in vigore il 2 Febbraio 2016, ha modificato la precedente normativa relativa a registri di carico scarico e mud.

Tale norma prevede che le imprese agricole adempiono all’obbligo di tenuta dei registri di carico scarico rifiuti e del mud con la conservazione per tre anni dei formulari di trasporto o delle schede sistri in ordine cronologico rilasciati dalle aziende di smaltimento. Le aziende che svolgono attività non agricole (es. conto terzi) sono obbligate alla tenuta dei registri di carico e scarico e alla presentazione entro il 30 Aprile di ogni anno del Mud; per le aziende obbligate che non adempiono sono previste sanzioni fino a 15.500 euro.


 

Share This:

Continua a leggere..

Corso Gratuito nella Filiera Agribusiness


FORMAZIONE PROFESSIONALE FILIERA AGRIBUSINESS


Aperte fino al prossimo 21 DIDEMBRE 2018 le iscrizioni al corso per la Filiera Agribusiness. – per Disoccupati Giovani (età non superiore a 29 anni)


L’attività del PERCORSO E SERVIZI INTEGRATI (orientamento, formazione , consulenza) PER LA CREAZIONE DI IMPRESA E LAVORO AUTONOMO CODICE PROGETTO 171504 – AZIONE 2 POR Obiettivo “Investimenti a favore della crescita e dell’occupazione”. FSE 2014-2020 Asse A – OCCUPAZIONE Azione PAD: A.2.1.2.A: Inattivi – inoccupati – disoccupati – donne- immigrati (fino a 29 anni).

CODICE PROGETTO 171504 – AZIONE 2


Il corso è interamente gratuito in quanto finanziato con le risorse POR FSE 2014-2020 e rientra nell’ambito di Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani.

Il percorso formativo GRATUITO si pone l’obiettivo di facilitare l’acquisizione di nozioni necessarie per l’avvio di un progetto d’impresa o lavoro autonomo, attraverso la formazione in aula, la consulenza e l’affiancamento.


contenuti_impry


Requisiti richiesti alla data di scadenza del presente bando : Potranno partecipare al corso soggetti in possesso dei seguenti requisiti:

  • Essere residente in Toscana
  • Avere compiuto 18 anni al momento dell’iscrizione e non superato 29 anni
  • Essere disoccupato, inoccupato o inattivo iscritto a uno dei Centri per l’impiego della Regione Toscana
  • Aver adempiuto al diritto-dovere o esserne prosciolto

I cittadini stranieri dovranno esser in regola con il possesso del permesso di soggiorno che consente attività lavorativa e dovranno dimostrare, la conoscenza della lingua italiana (minimo livello A2) per tutti coloro che non avranno detta certificazione in sede di colloquio preliminare o di selezione dovranno dimostrare  una buona padronanza della lingua italiana.


Attestazioni Al termine del corso, previa partecipazione ad almeno il 70% delle ore di attività previste (ed almeno al 50% delle ore di stage),  i partecipanti idonei riceveranno Attestato di Frequenza.

Sede del corso: CIPA-AT GROSSETO, Via Monte Rosa 130, 58100 Grosseto (GR),

Termine di presentazione delle domande21 DICEMBRE 2018. Chi fosse interessato ad iscriversi può inviare la scheda di iscrizione della Regione Toscana insieme alla copia del documento di identità e  autodichiarazione/domanda di iscrizione al CPI entro 21-12-2018 all’indirizzo di posta elettronica a.nerozzi@cia.grosseto.it o s.conti@cia.grosseto.it oppure a mano presso gli uffici di “CIPA-AT Grosseto” – Via Monte Rosa 178 – GROSSETO (GR).


Per INFO



 

Share This:

Continua a leggere..